Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:11 - 28/11/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Caro Beppe .
Il cesso è il giardino o il padrone di casa ?
Quasi tutti noi , abbiamo telefonini fenomeno , addirittura molti con infrarosso .
cAre vittime perché non ci fate una serie di foto .....
BASKET

Arriva il primo stop casalingo di questo campionato per la Over Nico Basket Ponte Buggianese, superata 61-76 dalla Pallacanestro Femminile Pontedera.

BET

L'offerta di bonus agli scommettitori è una caratteristica distintiva dei bookmaker online. Nel tentativo di attirare l'attenzione degli scommettitori online, le società sportive offrono scommesse gratuite e altre promozioni. Qui di seguito, mettiamo in evidenza tutte le caratteristiche del loro utilizzo per la carriera di scommesse online.

RALLY

Nella serata di ieri, al Nursery Campus dei Vivai Vannucci, a Pistoia, si è svolta la cerimonia di premiazione della seconda edizione del Campionato Provinciale ACI Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”,

BASEKT

La Gioielleria Mancini torna fra le mura amiche nell’incontro valevole per la nona giornata contro il Galli San Giovanni Valdarno.

RALLY

Definite le classifiche della seconda edizione del campionato provinciale Aci Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”.

HOCKEY

Si apre la stagione indoor che vedrà impegnato l'Hockey Club Pistoia nei massimi campionati nazionali.

TIRO A SEGNO

La  seconda e ultima prova di qualificazione al Campionato d’inverno si è svolta al poligono di Siena.

RALLY

Le due Skoda Fabia di Pavel Group al via dell’11^ Ronde Valli Imperiesi (Imperia) nello scorso fine settimana, hanno portato al team di Serravalle Pistoiese, altrettante soddisfazioni, entrando nella top ten assoluta.

none_o

È stato recentemente pubblicato il volume "Raccontare la Resistenza a scuola. Esperienze e riflessioni".

none_o

Sabato 26 novembre, dalle ore 17 la galleria d'arte ArtistikaMente a.c., inaugura la nuova sede in via Porta al Borgo.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Fritole veneziane.

Sales and Didactic Consultant

Descrizione della posizione

SI .....
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
PESCIA
Gli studenti del Marchi progettano la sostenibilità alla Facoltà di ingegneria elettronica dell'Università di Firenze

22/7/2022 - 14:54

Quattro alunni dell’indirizzo elettronico dal 13 giugno al 2 luglio hanno svolto il percorso di Pcto presso l’Università degli studi di Firenze nei laboratori della facoltà di Ingegneria elettronica a Santa Marta, dove si svolge un’attività di ricerca sulle Smart Grid. Gli studenti sono stati accolti dal prof. Francesco Grasso e dagli Ingegneri che svolgono attività di dottorandi all’interno del laboratorio.

 

Le Smart Grid rappresentano una rivoluzione nel mondo dell’energia elettrica e delle telecomunicazioni. La distribuzione di energia elettrica viene completamente rivoluzionata in modo intelligente e decentralizzato. Il sistema passa da un modello grande e centralizzato, a uno piccolo, capillare e decentralizzato. Si parla di reti intelligenti in quanto questo sistema di reti che comunicano tra loro comporta l’ottimizzazione delle risorse e la riduzione degli sprechi e questo permette di gestire i deficit e i surplus di corrente elettrica secondo le regole della green economy.

 

Gli alunni: M. Berzuntanu, S. Capocchi, B. Ziada, C. Neri delle classi 4E e 3E si sono cimentati nella realizzazione di modelli di abitazioni che riproducono la produzione e i consumi di energia di un’abitazione reale. Queste Smart Home sono gestite con schede Arduino che loro hanno contribuito a programmare e a collegare ai vari sensori e attuatori presenti nel modello della casa. L’esperienza è stata notevole ed ha permesso loro di conoscere l’ambiente universitario, di toccare con mano il mondo della ricerca, di avere maggior consapevolezza quando dovranno fare la scelta per il percorso post-diploma.


Gli studenti sono stati accolti con grande disponibilità dal Prof. Grasso e dagli ingegneri e sono stati coinvolti nel progetto di ricerca dell’ energia sostenibile che sicuramente è il percorso verso il quale tutto il mondo accademico sta andando. C’è molto da lavorare e c’è bisogno di studenti volenterosi ed impegnati e della collaborazione fra il mondo accademico e la scuola superiore ed il Prof. Francesco Grasso ha acceso un faro che ha fatto capire l’importanza dello studio a illuminato le menti degli studenti.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: