Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 02:06 - 29/6/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quando si crede che la piccola vedetta lombarda , sia una figura eroica , allora veramente e' giunto il momento
PODISMO

Due giorni di podismo in provincia di Pistoia.

CALCIO

Finalmente, dopo due anni di sospensione a causa della pandemia da Covid 19 e quasi tre dall’ultima partita disputata sul rettangolo di gioco, ha aperto i battenti lunedì sera la ventiduesima edizione del Torneo dei Rioni di Lamporecchio.

TIRO CON L'ARCO

Grande successo organizzativo con un'affluenza raddoppiata rispetto all'edizione 2021, infatti sono stati 250 gli arcieri in gara provenienti da tutta Italia in rappresentanza di oltre 100 società sportive.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

CALCIO

Da sempre gli amici di Fabrizio Giovannini ne festeggiano il compleanno nella splendida location della Fattoria il Poggio di Montecarlo.

RALLY

Anche a Reggello, nel Valdarno Fiorentino, AutoSole 2.0 ha trovato soddisfazione, proseguendo la striscia positiva di risultati con Nicola Fiore e Alessio Natalini, che con la Skoda Fabia R5 hanno finito al quinto posto assoluto.

BOCCE

Nel Campionato di promozione categoria A bella vittoria della compagine biancoceleste in riva al Trasimeno, in una giornata torrida dove l’aria era irrespirabile, i ragazzi del Presidente Moreno Zinanni dopo un inizio claudicante del Torneo sembrano aver trovato la quadratura del cerchio gioco di pregevole livello e la conquista del secondo posto in classifica.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Daniele Magro.

none_o

Mostra fotografica “Clues of enchant” della molisana Giovanna Di Lauro.

none_o

Costellazione: 5 passi tra creazione e memoria: dieci opere-faro del maestro.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del solstizio d'estate.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Arrosto capriccioso di tacchino

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
VALDINIEVOLE
La denuncia di Simone Pialli (Fisascat Cisl): "Alia internalizza il servizo e lascia a casa i lavoratori"

15/6/2022 - 16:15

A darne notizia è Simone Pialli segretario generale della Fisascat Cisl Toscana Nord il quale racconta che pochi giorni fa è stato contattato da dieci lavoratori della cooperativa sociale La Spiga di grano.


L’oggetto della discussione è l’affidamento in subappalto del servizio di spazzamento manuale nei territori comunali di Lamporecchio, Larciano, Marliana, Monsummano Terme e Ponte Buggianese contratto tra Alia servizi ambientali Spa e la Spiga di grano.


"A quanto mi hanno riferito i lavoratori e in seconda battuta mi è stato poi confermato dalla cooperativa stessa - dichiara Pialli -, Alia non avrebbe intenzione di prorogare l’affidamento del servizio alla Spiga di grano poiché intenzionata a gestire direttamente tale attività dal 1 luglio. La volontà di Alia di internalizzare il servizio - continua il sindacalista - di per se non ha niente di irregolare come posizione. A essere inaccettabile è invece l’intenzione da parte dell’azienda di non internalizzare quei dieci lavoratori che da circa 15 anni svolgono puntualmente questo servizio.


Non dare continuità occupazionale a questi lavoratori in fase di internalizzazione del servizio vorrebbe dire scaricare tutto l’onere della ricollocazione degli stessi in capo alla cooperativa La Spiga di grano, la quale, ha già fatto sapere che suo malgrado non sarà in grado di salvaguardare l’occupazione di questi dipendenti e si troverà a dover procedere alla cessazione dei rapporti di lavoro".


"Vorrei ricordare ad Alia - evidenzia Pialli - che ha anche una responsabilità sociale verso questi dipendenti soprattutto in virtù del fatto che tra di loro molti sono soggetti svantaggiati ex. legge 381/1991 i quali, se non impiegati in questo servizio, avranno enormi difficoltà a trovare un nuovo spazio nel mercato del lavoro. Chiediamo ad Alia di rivedere tale decisione e che si faccia carico della salvaguardia occupazionale di questi lavoratori. Come Fisascat - conclude il segretario - ci attiveremo con ogni mezzo al fine di salvare questi posti di lavoro e per tutelare la dignità di questi lavoratori che per anni hanno contribuito al decoro e alla pulizia delle strade".

Fonte: Cisl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




24/6/2022 - 7:03

AUTORE:
Jack La Bolina

Cara Anna , per difendere o attaccare gli altri occorre
argomentare.
Gli argomenti dei pro e contro vanno proposti ordinatamente .
Farfugliare offese basate solo sul proprio pensiero, e' aria fritta .

Prova a ragionare ad esempio , per quale ragione valga il tuo pensiero di costo eccessivo del servizio.

Nell intervento in cui si parla di costi eccessivi derivanti dalla eccessiva produzione di scarto indifferenziati, tu cosa dici ?

Altri aggiungono i costi derivanti dallo smaltimento .Tu cosa ne pensi ?

L articolo riporta polemicamente che Alia cerca di realizzare il servizio solamente col proprio personale . Dunque pensi sia giusto ?
La finalita' potrebbe essere la riduzione dei costi ma anche la perdita del lavoro per fornitori esterni di mano d opera.,Allora ?
Quindi cara Anna , dovresti portare argomenti e non frasi a effetto .
Personalmente sono stufo degli ignoranti supponenti che pensano di affermare il loro punto di vista solo perche' corrisponde al loro pensiero .
Uno , non vale uno !!!!

23/6/2022 - 12:27

AUTORE:
Anna

Io scrivo bene , è che a te non piace quello che ho scritto e quindi fai il difensore perché sei sempre lo stesso che difende il sistema in quanto ne sei parte e prendi un bello stipendio.
Tanto non ci calate le tariffe , mille scuse per aumentare sempre e io pago........

22/6/2022 - 22:39

AUTORE:
Jack La Bolina

Anna , o impari ad esprimerti , o lascia perdere.
Di fronte a problemi complessi, molti guardano il dito e non vedono la luna .
Dove abito ci sono due grossi contenitori .
Uno viene vuotato settimanalmente e quello del riciclo ogni 15 giorni.
Le tariffe sono carissime , e se sbagli, il sudicio telo tieni.
Per partecipate e private , per termovalorizzatori o discariche il vero problema e'che produciamo troppi scarti e che la percentuale di differenziata a Pistoia non e sufficiente e questo incide sulle tariffe.
Poi se ne facciamo una questione politica, chi amministra scelga diversamente.

22/6/2022 - 11:56

AUTORE:
Luca

Sei uno di loro che difende il sistema .AAAAAA

22/6/2022 - 10:42

AUTORE:
Anna

Te non sei di parte , te sei di più... un attore in scena oppure un diretto interessato e facente parte del sistema, hai interesse ha difendere anche con i denti e puntualmente con orari e altro il sistema.Il carrozzone lo paghiamo saporitamente noi cittadini e visto che sei parte di questo sistema pensa a fare funzionare meglio il sistema e soprattutto a calare le tariffe , oppure siccome ci lavora tanta gente la dobbiamo pagare noi , ma per favore anche i sindaci dove stanno, che poi la maggioranza sono di sinistra....

20/6/2022 - 10:14

AUTORE:
Alberto

Io sarò anche di parte, ma tu lanci accuse a casaccio.
Primo: non è vero che ti lasciano il sacco e non sai perché. Te lo lasciano perché ci metti roba che non ci deve essere messa. Basta leggere quello che c'è scritto sul sacco per sapere i rifiuti che fanno parte della raccolta, oppure informarsi... però costa fatica e fa più figo fare il qualunquista.
Secondo: il servizio scadente è tutto qui? Per il sacco non ritirato "senza sapere perché"?
Terzo: io non so che lavoro fai e non mi interessa, ma "il carrozzone politico" come lo chiami tu (e dentro al quale ci sono, come soci, una sessantina di comuni di tutti i colori) dà lavoro e sostentamento sicuro a centinaia di famiglie e i cui lavoratori si alzano alle 3 e mezza del mattino per raccogliere ciascuno centinaia di bidoni o sacchetti come i tuoi, oppure a togliere dalle strade il sudiciume che la gente butta a terra con noncuranza: con il sole e con la pioggia, con la nebbia e con la neve, senza interruzione, tutto l'anno. Quindi, prima di sparare facili sentenze, pensa a come reagiresti se qualcuno dovesse dire che il lavoro che fai tu è scadente e che non fai altro che parte di un inutile carrozzone.
Aggiusta il tiro, per favore, abbi più rispetto degli altri e se non sai le cose... salle!
Finisco qui. Saluti

19/6/2022 - 20:28

AUTORE:
Non importa

Te sei di parte ..., questa non difende chi butta la spazzatura ovunque , dice che il servizio è scadente e confermo, spesso molto pignoli e fuori luogo , quando ti lasciano lì il sacco e non sai il perché, dove vivi te non sai checosta tantissimo e sono sempre in perdita...si basta con questi carrozzoni politici.

17/6/2022 - 11:32

AUTORE:
Bibi

Carissimo Alberto , ci sono persone e persone .

Le persone oneste ed educate al rispetto dell interlocutore , fosse pure un anonimo lettore, che spiegano i perche' delle loro affermazioni.

Poi ci sono gli ignoranti e violenti che prendono il loro giudizio come supporto del loro giudizio , come due specchi contrapposti .

Questa categoria,diffusissima ed in perenne ascesa, e' la tragedia dei nostri tempi.

L'orgoglio degli ignoranti e' divenuto il sale della terra.

16/6/2022 - 22:30

AUTORE:
Alberto

Grande! Giustifica chi "butta i sacchi della spazzatura da tutte le parti" che oltre a essere un chiaro segno di inciviltà è anche un reato, col costo del servizio: ma cosa c'entra?
Mi spieghi poi quali sono secondo te i "servizi scadenti" e perché lo sono? Dati di fatto please!

15/6/2022 - 19:24

AUTORE:
Questa

Una macchina mangiasoldi.Ci costa tantissimo e servizi scadenti,altrimenti non si giustifica perché la gente butta i sacchi della spazzatura da tutte le parti , anche perché costa tre volte del normale.Basta con queste pubbliche mangiasoldi.