Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:01 - 23/1/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che in apparenza è un problema di oggi , e cioè di questi sacchi rossi che identificano l"APPESTATO" non è cosa nuova . Nei Promessi Sposi , la vedova con figli si raccomando' a Renzo perché .....
BASKET

Prestazione da incorniciare per la Giorgio Tesi Group Pistoia, che infligge la prima sconfitta stagionale alla capolista Forlì dopo un secondo tempo da urlo.

BASKET

Un’altra puntata del derby tra la Giorgio Tesi Group Nico Basket e la Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno è previsto per sabato 23 gennaio, al Pala Pertini di Ponte Buggianese. Palla a due alle ore 21.

BASKET

L’ala-pivot di origini lituane Laura Zelnyte è stata una delle sorprese più piacevoli di questa prima parte di stagione della Gtg Nico Basket.

SPORT

Si è svolta lunedi 18 gennaio nel salone del circolo Acli di Masiano l’assemblea ordinaria elettiva valida per il rinnovo delle cariche del consiglio provinciale Csi di Pistoia.

BASKET

La Giorgio Tesi Group Pistoia cala il poker mandando al tappeto la capolista Ferrara al termine di una prestazione di grande intensità e furore agonistico, decisa solo dopo un tempo supplementare.

BASKET

Oltre ai due punti conquistati, c'è grande soddisfazione in casa Nico Basket per l'esordio della giovanissima Giada Modini, che ha pure realizzato due tiri liberi con la freddezza di un'adulta. Nota negativa invece l'infortunio alla caviglia di Sofia Frustaci, che ci auguriamo non sia grave.

CALCIO

Un pareggio per 1-1 amaro come il fiele, quello rimediato dalla Pistoiese nel confronto casalingo con la Giana Erminio. Ed un'involuzione di gioco che, alla fin fine, appare il dato più sconfortante di un match che rappresenta il punto più basso fra le prestazioni degli arancioni in questo campionato.

CALCIO

La Cf Pistoiese 2016 ha ricevuto il rifiuto da parte della Torres di rinviare la partita di recupero prevista per domenica prossima a Sassari, nonostante avesse offerto agli isolani libertà di scegliere una data anche infrasettimanale.

none_o

La galleria Me Vannucci è lieta di partecipare ad Artefiera Playlist.

none_o

Esce a gennaio Anima liquida, terzo capitolo del progetto Breaking Book.

Valle squisita,
Valle incantata,
Valle laterale al bacino .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il Sovrano Militare Ordine di Malta rende omaggio all'arte moderna.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
UZZANO
Il Pd dice no ai tagli del governo agli enti locali

25/2/2011 - 11:43

Il Pd di Uzzano, circolo “Enzo Biagi”, ha organizzato un’assemblea pubblica nel corso della quale interverranno il capogruppo Pd in Commissione finanze della Camera dei Deputati, l’On. Alberto Fluvi, ed il Sindaco  del Comune di Uzzano, Riccardo Franchi. L’iniziativa si terrà Sabato 26 febbraio alle ore 15:30 presso la sala consiliare.

"Il Comune di Uzzano, come del resto tutti gli altri comuni della provincia di Pistoia spiega il segretario del Pd locale, Dino Cordio - ha subito quest’anno degli ingenti tagli al proprio bilancio a causa delle scelte effettuate dal Governo Berlusconi: si tratta di 125.000 euro in meno sui quali i cittadini uzzanesi non potranno più contare. Il Governo compie in questo modo un operazione assai grave sia nel metodo, essendo i suddetti tagli “lineari” dunque uguali per tutti a prescindere dalla virtuosità e dalle peculiarità del singolo comune, sia nel merito, avendo sottratto ingenti risorse agli enti che, per loro vocazione, sono i più vicini ai cittadini e che forniscono gran parte dei servizi pubblici. I tagli agli enti locali significano, infatti, meno servizi per noi cittadini e minori investimenti in opere pubbliche. Il centrodestra si dimostra così federalista soltanto nei toni dei suoi slogan, dal momento che quando si tratta di compiere scelte concrete di politica economica penalizza indiscriminatamente gli enti locali".
"Purtroppo - prosegue Cordio - si deve registrare come alle forbici del Ministro dell’economia non siano sfuggiti nemmeno altri ambiti che, in un paese civile, rappresentano punti di riferimento sui quali investire senza indugi le poche risorse disponibili, al fine di garantire pace sociale ed un futuro migliore: scuola, ricerca, formazione, giustizia".
"È arrivato - conclude Cordio - il momento di fare luce sulle effettive responsabilità del centrodestra e dimostrare i danni che il Governo Berlusconi ha prodotto in questi anni, così da rilanciare il Partito Democratico come forza di governo alternativa al centrodestra. Per queste ragioni  abbiamo organizzato l'incontro, durante il quale continuerà anche la raccolta firme per chiedere le dimissioni del Presidente del Consiglio. La cittadinanza è invitata a partecipare".



Fonte: Pd Uzzano
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: